Salute

Come mangiare per essere magri?

Come mangiare per essere magri?

Ci sono di versi modi di mangiare e guarda a caso a modalità simili corrispondono generalmente simili tipologie di persone.

Le persone che hanno un rapporto difficile con il cibo, e che spesso sono in sovrappeso o addirittura obese, mangiano quasi sempre in maniera veloce, vorace e inconsapevole.

Generalmente questo tipo di persone sviluppa, a vari livelli, una forma di ossessione per il cibo a cui pensa tutto il giorno, … tranne quando mangia. Sembra strano ma se ci fai caso è proprio così. Prova ad andare in un ristorante e soffermati a guardare come mangiano i diversi soggetti.

Osserva le persone che mangiano “divorando” il cibo e quelle che invece ne assaporano ogni boccone e nota due cose: a quale di queste categorie appartiene la maggior parte delle persone sovrappeso? quale di queste categorie mangia di più?

La conclusione è che le persone naturalmente magre mangiano lentamente e con consapevolezza, mentre le persone sovrappeso mangiano con voracità e ponendo altrove la loro attenzione. Certo questo è il risultato di un’osservazione sui grandi numeri e può darsi che esista qualche caso che si discosta, ma quello che a noi interessa è identificare le strategie prevalenti.

Quindi se ti riconosci nella categoria dei “divoratori”, se ti rendi conto di pensare al cibo spesso durante la giornata, e  poi di non renderti quasi conto quando mangi, prova ad applicare le strategie dei magri naturali: rallenta il ritmo con cui mangi, godi di ogni boccone, come farebbe un gran gourmet e mantieni la massima consapevolezza mentre stai mangiando. Questo ti porterà a chiederti ado ogni boccone se ne vuoi veramente ancora, e se non è così puoi fermarti. E anche lasciare lì il cibo in eccesso.

Scoprirai che molte volte non c’è bisogno di ingurgitare tutto il piatto e scoprirai la libertà di mangiare quello che i piace e di gustartelo fino a quando ti procura solo piacere.

Spesso a questo punto del ragionamento partono le “scusiti”:

“Non ho tempo di mangiare lentamente”, “sono sempre di fretta alla pausa pranzo” ecc.

Ti rivelo un incredibile segreto: anche i magri alle volet sono di fretta. E lo sai come fanno quando non hanno tempo: quando sono di corsa scelgono istintivamente qualcosa che sia veloce e semplice da mangiare e lo mangiano al giusto ritmo. Anzi piuttosto mangiano di meno, ma si saziano comunque.

Prova, imponiti di mangiare lentamente e con consapevolezza per qualche settimana, e vedrai i risultati!

Nel corso poi insisto molto su questo aspetto e ti assicuro che questa è una dell prime qualità che le persone imparano, e anche una di quelle che porta più risultati.

Buon lavoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *